Cittadella-Avellino 1-3, le pagelle: Ardemagni cuore impavido, Lasik è ovunque

Queste le pagelle della sfida tra Cittadella e Avellino, in cui la squadra di Novellino non si ferma e trova altri tre punti fondamentali. Una partita di sofferenza in cui si vede il cuore dei lupi, che resitono per gran parte del match prima di colpire nel finale e portare a casa la vittoria. Ardemagni marcatore, ma grandi prove di Omeonga e Lasik.

Radunovic 7 – Dopo 50 secondi commette un errore quasi fatale. Poi si riprende e chiude in tutti i modi i tantissimi attacchi del Cittadella.

Laverone 6,5 – I maggiori pericoli della squadra di casa arrivano dalla sua parte, ma serve un cross perfetto per Ardemagni sul gol del 2 a 1.

Gonzalez 5,5 – La difesa oggi soffre tantissimo anche a causa dell’assenza di Djimsiti. Arrighini si trova troppo spesso solo verso la porta e Gonzalez ha le sue responsabilità.

Jidayi 6 – Anche lui soffre l’attacco del Cittadella. Prova a contrastare sfruttando esperienza e fisico e nel finale sale in cattedra, ma prima sembra in affanno.

Perrotta 6 – Non può attaccare tanto considerata la mole di gioco offensivo dei granata. Soffre a tratti i movimenti di Schenetti. Importante però sul gol del pareggio, quando serve Verde al limite.

Belloni 5,5 – Nessuna giocata di rilievo per l’esterno sinistro che sembra timido e non ha grandi occasioni per farsi vedere in avanti.

D’Angelo 6,5 – Importante la sua grinta in mezzo al campo per combattere contro la qualità del centrocampo del Cittadella.

Moretti  6 – Come sempre ci mette qualità e tenacia, anche se manca una giocata importante per creare qualcosa in avanti. Esce forse per un problema fisico.

Lasik 7 – Che partita del numero 15! Lo trovi ovunque nel cuore del centrocampo e a correre su entrambe le fasce. Il ruolo di esterno di quantità gli riesce benissimo e nel finale regala la prima gioia biancoverde ad Eusepi.

Verde 5,5 – Bravo e forse molto fortunato a trovare Ardemagni sulla traiettoria del tiro che porta i suoi sull’1 a 1. per il resto però si vede poco.

Ardemagni 7,5 – Sta trascinando l’Avellino fuori dalle sabbie mobili a suon di gol e muscoli. per 60 minuti e oltre gioca da solo spalle alla porta. Fortunato sul pareggio, stacca benissimo sul 2 a 1 e nel finale conduce il contropiede che chiude il match.

Omeonga 7 – Una delle migliori se non la migliore partita da quando è ad Avellino. Sostituisce al meglio Moretti nella ripresa,  on sprecando mai un pallone.

Camara 6 – Si mette tra le linee a dar fastidio alla difesa del Cittadella e anche se non riesce ad essere pericoloso, crea qualche apprensione ai granata.

Eusepi 6,5 – Inizia male quasi regalando un pallone a Vido solo davanti a Radunovic. Prova a scambiare con Ardemagni e nel finale chiude la partita sul cioccolatino di Lasik.

All. Novellino 7,5 – Per la partita e per quanto fatto finora. Indovina i cambi Omeonga ed Eusepi, tiene alta la tensione dopo un difficile inizio e si gode i tre punti.