Cittadella-Avellino 3-1, Foscarini: “I lupi non mollano mai”

Al termine della partita Cittadella-Avellino, terminata 3-1 in favore dei granata, ha parlato il mister del Cittadella Claudio Foscarini: “Io non ho mai visto l’Avellino che si è lasciato andare. E’ una squadra combattiva e tosta, aldilà del risultato sono sempre in partita. Ho avuto la sensazione che non fosse mai finita, anche sul 3-1 a cinque minuti dalla fine non ero tranquillo. Basta un niente per riprendere la partita. Nel DNA l’Avellino è una squadra che non molla mai, organizzata, ha una mentalità forte e ti devi aspettare sempre un confronto duro fino al 90‘”.

Foscarini ha poi proseguito: “Quel lasso di tempo è stato cruciale per noi, sbagliare un rigore e passare in svantaggio potevamo subire un contraccolpo. Credo che se c’è una parte dove siamo stati molto bravi è stato quell’attimo. Bravi a riprendere a giocare con una squadra che vuol sempre entrare in partita. E’ stato un attimo determinante perché potevamo beccare il bivio sbagliato“.

TUTTO SU CITTADELLA-AVELLINO

Leggi anche –> Rastelli: “Io, responsabile della sconfitta”

Leggi anche –> Le pagelle di Cittadella-Avellino, disastroso Bittante