Cittadella-Avellino 3-1, le pagelle dei lupi: male Bittante

Battuta d’arresto per la squadra di Massimo Rastelli. Cittadella-Avellino termina 3-1. Una partita che ha evidenziato molte incertezze difensive nel team biancoverde, come non si erano mai viste fino ad ora. I tre gol sono figli di una giornata no per l’intero reparto difensivo, finito in bambola contro le offensive granata. Di contro il Cittadella di Foscarini ha dimostrato di essere un gruppo compatto e coeso, e di poter dire la sua in questa stagione di Serie B. Tanti giovani interessanti, e la ciliegina sulla torta è il talento di Alessandro Sgrigna, che finché non è stato sostituito ha fatto ammattire i difensori biancoverdi.

Ecco le pagelle dei biancoverdi:

GOMIS 6,5: Mezzo voto in meno per l’errore sul terzo gol di Gerardi. Nonostante ciò, è per distacco il migliore in campo dell’Avellino;

PISACANE 6: Cerca di fare il possibile per evitare il disastro, si impegna, ma anche lui incappa in una giornata no;

ELY 5,5: Troppe indecisioni. Le palle alte dovrebbero essere tutte sue, ed invece ogni volta che c’era da giocare una palla aerea è andato in difficoltà;

CHIOSA 6: Ci mette l’impegno, riesce in qualche buona giocata. Ha personalità e può crescere, partita senza infamia e senza lode;

BITTANTE 4,5: Mezz’ora di gioco disastrosa per l’esterno della Fiorentina. Una disattenzione su Barreca stava costando caro ai lupi, poi combina un’altra frittata concedendo un rigore generosissimo per un tocco di mano in area di rigore al Cittadella. Rastelli lo sostituisce al più presto;

ARINI 6: Corre come un dannato in mezzo al campo ma non basta. Oggi il Cittadella ha dimostrato doti di palleggio superiori a quelle dei lupi;

SCHIAVON 5,5: Spento, non è mai entrato davvero in partita. Nel secondo tempo scompare completamente;

KONE 5,5: Anche l’ex Atalanta non riesce a trovare gli giusti spazi. Nel secondo tempo esce per far posto a Comi, ma non serve a molto;

ZITO 6: Sull’out di sinistra riesce ad impensierire più di una volta i difensori granata. A volte troppo individualista;

CASTALDO 6,5: Di un altro livello. Nonostante la brutta sconfitta Castaldo fino alle fine ha rincorso il pallone per cercare di pareggiare il match. Il gol realizzato su rigore è il giusto premio per l’impegno che ci mette ad ogni partita;

ARRIGHINI 5: Impalpabile. Non viene servito al meglio quest’oggi, ma anche lui deve essere bravo a costruirsi le occasioni da gol;

FABBRO (dal 30′) 5: Entra e viene subito messo a sedere da Sgrigna. Sul gol del 2-1 granata doveva entrare più duramente;

COMI: s.v.

SOUMARE: s.v.

TUTTO SU CITTADELLA-AVELLINO

Leggi anche –> Gli Highlights di Cittadella-Avellino 3-1

Leggi anche –> Cittadella-Avellino, ecco il video del gol di Gigi Castaldo