Cittadella-Avellino, l’arbitro è Saia di Palermo

Sarà Francesco Paolo Saia della sezione AIA di Palermo a dirigere Cittadella- Avellino di martedi 29 ottobre. Il fischietto siciliano sarà coadiuvato dagli assistenti Alberto Tegoni di Milano e Luca Mondin di Treviso. Quarto uomo Ros, osservatore arbitrale D’Ambrosio. Il match valevole per l’undicesimo turno di Serie B.

Francesco Paolo Saia Arbitro

L’arbitro Saia ha ventotto anni,  dopo quattro anni di Lega Pro è approdato in Serie B quest’anno dimostrando di essere un direttore di gara di personalità. Definito la punta di diamanta di tutti gli arbitri siciliani. Nei 4 match di Serie B diretti, Saia ha estratto ben 16 cartellini gialli, nessun rosso e solo un calcio di rigore nella partita Ternana-Carpi.

Leggi anche –> Avellino, con Rastelli giocano tutti. La vera forza è il gruppo

Leggi anche –> Avellino-Carpi 4-1, Soncin: “Grande vittoria e grande pubblico”

Leggi anche –> Avellino-Carpi 4-1, Galabinov: “L’obiettivo resta la salvezza”