Cittadella-Avellino, Peccarisi: “In trasferta dobbiamo essere più cinici”

Uno dei punti di forza dell’Avellino di mister Rastelli è senza dubbio la difesa. Il tecnico biancoverde ha formato un gruppo solido e affiatato che gioca un calcio bello e imprevedibile. Il tecnico biancoverde è anche grande motivatore, riesce quasi sempre a dare una scossa ai suoi giocatori per dare il massimo in campo e vincere. Anche chi gioca meno si fa sempre trovare pronto per il bene della squadra come Maurizio Peccarisi che ha sostituito Fabbro, nell’ultimo match con il Carpi, giocando una partita da 7 in pagella.

Peccarisi 2

Il difensore ex Ascoli in conferenza stampa ha dichiarato: “ Il mio obiettivo è quello di cercare di fare il meglio possibile per la squadra. Più ho la possibilità di giocare e più riesco a trovare la forma giusta e migliorare sempre più”

Sulle prestazioni eccelse al Partenio e meno in trasferta, Peccarisi ha sottolineato: “ Quando giochiamo in casa abbiamo un pubblico numeroso che ci da una spinta in più che ci permettono di raccogliere punti preziosi. Fuori casa si ha meno spazio e, sicuramente, si vive una dimensione diversa e il fatto che abbiamo, fin qui, raccolto poco la dice lunga. Dobbiamo imparare ad essere  più cinici”.

Esultanza Avellino
Sul prossimo match del Tombolato “ Il Cittadella è una buona squadra che non va affatto sottovalutata. Hanno costruito negli anni un bel gruppo di uomini prima ancora di calciatori con il giusto mix di giovani e anziani”.

Leggi anche –> Cittadella-Avellino: Schiavon e De Vito gli ex

Leggi anche –> Fabbro a Bologna per una visita

Leggi anche –> Togni tornerà da titolare?