Cittadella-Avellino, ritorno da titolare per Andrea Seculin

Era stato acquistato in estate dal Chievo Verona per essere il portiere titolare dell’Avellino. Andrea Seculin, però, è riuscito a giocare soltanto tre partite in questa stagione. Dopo aver difeso la porta dei lupi contro il Monza e il Cesena in Coppa Italia e contro il Novara alla prima giornata di campionato, il portiere ex Juve Stabia ha subito un infortunio al bicipite femorale. Questo gli ha impedito di giocare ed ha lasciato spazio a Pietro Terracciano, che grazie alle sue sorprendenti prestazioni è riuscito a soffiargli il posto. Al rientro dall’infortunio, infatti, Seculin ha dovuto accontentarsi di sedersi in panchina e guardare gli altri compagni giocare, comunque con professionalità e senza mostrare alcuna preoccupazione.

Seculin

Per la partita di domani contro il Cittadella, però, il portiere ex Fiorentina tornerà da titolare. Terracciano, infatti, ha accusato in settimana dei problemi muscolari ed ha svolto soltanto del lavoro differenziato. Il portiere ex Catania non è stato nemmeno convocato per la trasferta in terra veneta. Una possibilità per riscattarsi per Seculin, che avrà l’opportunità di mostrare le sue doti a Rastelli e di cercare di riconquistare il posto da titolare. Il mister, dal canto suo, ci tiene a precisare che non c’è nessun dualismo tra i due portieri dell’Avellino e che può contare sempre su un numero 1 affidabile, avendo in rosa ben due potenziali titolari.

TUTTO su Cittadella-Avellino

Leggi anche –> Cittadella-Avellino, i convocati di mister Rastelli

Leggi anche –> Avellino, presentata la nuova maglia per la stagione 2013/2014

Leggi anche –> Cittadella-Avellino, Rastelli: “Dobbiamo vincere anche in trasferta”