Cittadella-Avellino: una vittoria per parte nei precedenti

Una vittoria per parte nei due precedenti dell’Avellino in casa del Cittadella. Irpini vittoriosi 1 a 0 nel campionato 2004-05, con rete allo scadere della partita messa a segno da Ghirardello, capocannoniere dei biancoverdi con 11 reti, seguito da Millesi con 10 realizzazioni ed Evacuo con 9 gol. L’attuale tecnico dell’Avellino, Rastelli, mise a segno 4 reti. Il capocannoniere del campionato fu l’attuale biancoverde Soncin, all’epoca bomber del Lanciano, autore di 21 reti, mentre il grande ex Molino, con la maglia del Benevento, segnò 10 gol. Il Rimini conquistò la promozione diretta in serie B, vincendo il campionato con 70 punti. L’altro posto utile per il salto in cadetteria fu conquistato proprio dall’Avellino, battendo il Napoli nella finale play-off. Questi i numeri della squadra biancoverde alla fine del campionato: secondo posto con 64 punti, 18 vittorie, 10 pareggi e 6 sconfitte; 48 reti segnate e 29 subite.

Riccardo Meggiorini

L’Avellino subì una sonora sconfitta, invece, nel campionato di serie B 2008-09: il Cittadella travolse la squadra biancoverde per 4 a 0 e Meggiorini fu l’autore di tutte le reti. Per i lupi fu un campionato deludente, conclusosi con l’ennesima retrocessione in terza serie. L’Avellino finì al penultimo posto con 40 punti, frutto di 9 vittorie, 15 pari e 18 sconfitte, 41 le reti segnate e 61 quelle subite. L’attaccante Sforzini, con 12 presenze e 7 reti, fu l’unico a salvarsi in un campionato da dimenticare.

TUTTO su Cittadella-Avellino

Leggi anche –> Cittadella-Avellino, Quote Scommesse: veneti favoriti

Leggi anche –> Cittadella-Avellino, tifosi dal Nord e dal Centro si mobilitano per la trasferta

Leggi anche –> Cittadella-Avellino, l’ex Schiavon: “Se segno esulto”