Classifica Serie B 2014-15: Avellino da Playoff per Media Punti

Il secondo pareggio consecutivo, conseguito contro l’Entella, ha accentuato il poco brillante periodo dell’Avellino. Dati alla mano la truppa di Rastelli nelle ultime dieci partite ha raccolto solo nove punti, dati che diventano imbarazzanti se si analizzano le ultime sette gare dove i punti diventano cinque: troppo pochi per una squadra che ha come obiettivo quello di centrare i play off. Ma siamo proprio sicuri di gettare la croce addosso a questi ragazzi? Facendo un’analisi più completa la truppa di Rastelli, in questo girone di ritorno, ha ancora una media play off. I 22 punti conquistati sembrano oro colato quando l’anno scorso, di questi tempi, di punti ne avevamo 52 di cui solo 15 conquistati a inizio del girone di ritorno.

confronto

Certo, la media punti non è altissima, ma con i punti conquistati da Vercelli fino ad oggi, l’Avellino si piazza, insieme a Livorno, Bari e Latina, nell’ultima posizione utile per agguantare i play off. Comanda il Vicenza che, dopo l’avvento di Marino, ha cambiato radicalmente rotta. La squadra veneta ha conquistato la bellezza di 35 punti, quattro più del Carpi. Leggermente staccato il Frosinone (27), mentre a quota 26 troviamo un gruppetto di quattro squadre composto da Bologna, Perugia, Pescara e Catania. Lo Spezia insieme al Cittadella a 21, mentre il Crotone, prossimo avversario dei lupi, a quota 20. Ultimo il Varese che dall’inizio del girone di ritorno ha raccolto la miseria di 7 punti (cui andrebbero aggiunti i quattro di penalità). Mancano ancora cinque giornate e il tutto non è ancora perduto.

Dalla 22° alla 37°
Dalla 22° alla 37°

Leggi anche: