Coppa Italia, Avellino-Bassano verso l’inversione di campo

Manca solo l’ufficialità, ma si profila ormai l’inversione di campo per Avellino-Virtus Bassano, partita di Coppa Italia in programma domenica 7 Agosto. I lavori di rifacimento del manto erboso non sono stati ancora terminati, e sembra impossibile che quindi lo stadio sia utilizzabile per la partita di domenica sera.

Ricordiamo che i lavori sono stati resi necessari perché l’Avellino ha scelto di dotarsi di erba sintetica, con il manto del “Partenio-Lombardi”, che sarà invece trasferito sul Partenio B. I lavori dovevano essere terminati entro il 3 Agosto, vale a dire entro due giorni, ma ormai occorrerebbe un vero e proprio miracolo.

A questo punto l’unica soluzione è l’inversione di campo, con la gara di Coppa che si giocherà a Bassano del Grappa. Beffa per gli abbonati soprattutto, che avrebbero assistito gratuitamente al match. A questo punto, la società potrebbe anche chiedere, in vista del sorteggio dei calendari di mercoledì, di disputare il primo match di campionato in trasferta, per evitare altri problemi.

Leggi anche: Coppa Italia, sarà Avellino-Bassano