Cori Razzisti, Gomis (Avellino): “Non diamogli attenzione”

La risposta del portiere biancoverde è arrivata, e non poteva essere più signorile. Si dimostra superiore a quegli pseudo tifosi che al fischio finale di Avellino-Brescia lo hanno riempito di cori ed insulti razzisti. Cose che non vorremmo mai vedere su un campo di calcio ma che puntualmente si ripetono. Gomis inizialmente ha reagito agli insulti dei bresciani, ma quest’oggi a mente fredda ha pubblicato sul proprio profilo Twitter parole eloquenti.

Non diamogli attenzione, altrimenti diventa una cosa importante“, ed ha ringraziato chi ha voluto dedicargli un pensiero per quanto avvenuto, difendendolo e denunciando l’accaduto. Sperando che questo possa rimanere un episodio isolato di qualche ignorante, ecco il tweet del portierone dell’Avellino.

Leggi anche –> Cori razzisti rivolti a Gomis in Avellino-Brescia