Cremonese-Avellino, Ujkani non ci sarà

Il portiere sarà impegnato con la nazionale del Kosovo

Tra gli assenti di Cremonese-Avellino di domenica prossima, ci sarà oltre al portiere dei lupi Radu, anche quello dei lombardi, Ujkani. Infatti il numero uno della Cremonese, accostato in questa estate anche all’Avellino, è stato convocato dalla nazionale kosovara per il match di qualificazione ai Mondiali contro la Croazia, in programma sabato prossimo.

Al posto del 29enne con trascorsi in Serie A, dovrebbe esserci il secondo Nicola Ravaglia, che pure non è al meglio per un fastidio a un dito. I grigiorossi nella prima giornata a Parma si sono schierati con il classico 4-3-1-2 di Tesser, con la difesa composta da Salviato e Renzetti esterni, e la coppia Claiton-Canini al centro. A centrocampo il trio Croce-Pesce-Arini, mentre in attacco Maiorino ha supportato Mokulu e Brighenti.

Non ci dovrebbero essere cambi di formazione nella Cremonese, mentre l’Avellino potrebbe presentare qualche novità. Moretti, dopo la prestazione non esaltante contro il Brescia, potrebbe finire in panchina, con D’Angelo dirottato al centro e Lasik sulla sinistra. Al fianco del capitano ci sarà Di Tacchio, e sull’altra fascia Molina, il migliore sabato.

In attacco Castaldo dopo l’esordio con gol potrebbe essere preferito a Morosini, apparso ancora lontano dagli schemi della squadra, con Ardemagni che occuperà ovviamente l’altro posto. La difesa dovrebbe invece essere riconfermata in blocco, mentre in porta Lezzerini giocherà la sua seconda partita consecutiva, dopo la buona prova contro il Brescia.