Criscitiello-Catania, scontro aperto: querelato il giornalista irpino

Il giornalista avellinese Michele Criscitiello e il Catania Calcio, nella figura del patron Pulvirenti, non riescono proprio ad andare d’accordo, e l’ultima dimostrazione arriva dalla querela della società etnea verso l’irpino che avrebbe usato frasi forti verso il club.

In particolare, nel corso della trasmissione “Aspettando Calciomercato” dello scorso 11 luglio, Michele Criscitiello ha dichiarato che era in corso nel capoluogo siciliano un incontro tra il presidente Pulvirenti e una nuova società che avrebbe sancito il cambio ai vertici del club etneo: svelati anche alcuni dettagli circa la trattativa, con incontri con alcuni grandi dirigenti del campionato di massima serie.

michele criscitiello catania

A distanza di un mese e mezzo dall’ultima querelle tra Criscitiello e la squadra siciliana, torna dunque a far scalpore una vicenda che vede protagonista il giornalista irpino: in giornata la querela comunicata mediante il sito ufficiale del Catania Calcio, a causa delle frasi lesive dell’immagine del club dette dal direttore di Sportitalia.

E dire che qualche settimana fa Michele Criscitiello, proprio per mostrare di stemperare gli animi col tifo catanese, si fece ritrarre in vacanza con un pantaloncino della squadra etnea: evidentemente non è bastato e nel corso della trasmissione di stasera ci si aspetta la replica del direttore televisivo.

Leggi anche -> Criscitiello indossa pantalone del Catania: avellinesi non gradiscono

Leggi anche -> Calciomercato Avellino: De Vito a Sportitalia parla del mercato avellinese (video)