Crotone-Avellino, Rastelli: “Cercheremo la vittoria”

Intervenuto in conferenza stampa questa mattina prima di partire alla volta di Crotone, il tecnico dell’Avellino Massimo Rastelli ha parlato della sfida di domani. Il mister è apparso molto fiducioso: “Andiamo a Crotone per cercare un’altra vittoria. La squadra rossoblù insieme a noi ed al Lanciano è una sorpresa di questo campionato. Nonostante in casa non stiano facendo bene, vanno meglio in trasferta, sono comunque una squadra temibile. Ogni partita fa storia a sè. Hanno dei giovani molto interessanti, di qualità. I calabresi saranno un ostacolo duro da superare“.

Sull’atteggiamento con il quale i lupi scenderanno in campo domani: “Noi dobbiamo cercare di proseguire con quello che è il nostro progetto tecnico. Non dobbiamo mai abbassare la guardia e i ragazzi lo sanno. Andiamo in difficoltà se ci abbassiamo troppo. Il momento che stiamo attraversando è fantastico e speriamo di continuare su questa strada. Cercheremo di dare fastidio a qualsiasi tipo di avversario e per ora ci stiamo riuscendo“.

Eros Schiavon

Rastelli non potrà contare su Eros Schiavon, squalificato: “L’assenza di Eros è molto pesante. Schiavon ha giocato tutte le partite con noi ed è fondamentale. Non sarà facile sostituirlo ma abbiamo le pedine giuste per farlo. Grazie alla nostra mentalità vincente possiamo sopperire a qualsiasi mancanza. Domani deciderò chi far scendere in campo al suo posto“.

Recuperano invece Angelo D’Angelo e Davide Zappacosta: “Angelo è tornato disponibile, si è allenato regolarmente ieri e mi ha detto di essere pronto per la trasferta di Crotone. Davide si è riposato ed anche lui sarà in ottima forma per domani“.

TUTTO SU CROTONE-AVELLINO

Leggi anche –> Crotone-Avellino, precedenti e statistiche della sfida

Leggi anche –> Crotone-Avellino, arbitra Ciampi di Roma