Crotone-Avellino: tutto sul prossimo avversario dei Lupi

Il Crotone può essere a tutti gli effetti considerata una delle piacevoli rivelazioni di questa serie B, con mister Drago che sta mettendo i suoi ragazzi in condizione di poter dare sempre il 100% in un ambiente caldo e che dà tante pressioni: con i suoi 23 punti la formazione pitagorica punta ad un ruolo importante in questo campionato, cosa che sta già riuscendo all’Avellino che dall’alto del suo primo posto cercherà conferme all’Ezio Scida di Crotone.

Al di là dell’amarcord e del gol di Marra che fa sognare i tifosi biancoverdi, sabato pomeriggio si tratterà di una sfida davvero molto calda, in un ambiente infuocato e che ora come mai sogna di poter avere un ruolo importante in un campionato che non vede una squadra ammazza-campionato. Tanti giovani davvero molto interessanti e su cui ci sono gli occhi della serie A, senza dimenticare che molti club della massima serie hanno mandato in Calabria a giocare alcuni elementi come Dezi del Napoli o Gomis del Torino.

Massimo Drago Crotone

Proprio quest’ultimo sembra essere diventato uomo chiave di un Crotone giovane e che inizia a far paura: l’ex Torino ha trovato spazio mettendosi alle spalle gente come Caglioni e Concetti che ha esperienza da vendere. In difesa invece, accanto all’ex Abruzzese, uno degli uomini chiave è sicuramente uno tra Cremonesi e Ligi che hanno avuto un buon minutaggio, mentre sulle fasce out Mazzotta per squalifica, ci sarà sicuramente Del Prete, rilanciatosi con Drago e dall’altra parte Prestia. Ma nel 4-3-3 di Drago sta avendo importanza basilare il centrocampo, con gente come Jacopo Dezi, lo scorso anno a Barletta, ma anche Crisetig e Romanò, scuola Inter, senza dimenticare l’esperienza di uno come Galardo e la qualità del centrocampista scuola Lazio, Cataldi.

Per ciò che concerne il tridente d’attacco, che contro i Lupi perderà con ogni probabilità Ishak per infortunio, elementi che sono seguiti anche in serie A sono  Torromino e Bernardeschi, fin qui bomber dei rossoblu: oltre a loro ci dovrebbe essere contro i Lupi, dal primo minuto anche Bidaoui che cercherà il primo gol stagionale.

Leggi anche -> Crotone-Avellino: ecco chi sarà l’arbitro

Leggi anche -> Serie B: due club deferiti e a rischio penalità?

Leggi anche ->Tifosi Avellino: ritrovo il 15 dicembre a Bergamo