Curiosità Avellino, Biancoverdi cooperativa del gol: a segno in otto

Ad inizio stagione nessuno avrebbe pronosticato un inizio del genere per la compagine biancoverde, neppure il più ottimista tifoso avrebbe pensato di ritrovare la propria squadra in classifica con ben 18 punti dopo 10 giornate.

Allora qual è il segreto dell’Avellino? Oltre alla famosa “Legge del Partenio” un altro dato statistico impressionante è il numero dei marcatori. Infatti ben 8 uomini hanno realizzato almeno una rete. In testa il bomber Galabinov con 3 gol, seguito da Castaldo e il “gladiatore” D’Angelo con 2 realizzazioni. Ma Fabbro, Zappacosta, Arini, Massimo e Soncin hanno dato il loro contributo andando a segno.

Andrea Soncin Avellino-Carpi

Insomma il segreto dei lupi è il gruppo e il gioco corale, gli uomini di Rastelli sono una vera propria e cooperativa del gol, dove tutti, ma proprio tutti, possono buttarla dentro.

Leggi anche –> Cittadella-Avellino: Schiavon e De Vito gli ex

Leggi anche –> La Legge del Partenio è tornata

Leggi anche –> Cittadella-Avellino: i precedenti