Curva Sud Avellino, otto denunciati per l’aggressione al Verona

La macchina dove viaggiava la dirigenza del Verona (Fonte Avellino Today)

Sono otto le persone denunciate dalla Questura di Avellino per l’aggressione all’auto dove viaggiava la dirigenza del Verona, avvenuta sabato prima della partita. Tutti i membri fanno parte della Curva Sud, che ieri aveva diramato un comunicato durissimo verso il sindaco Foti, accusato dagli ultras di non aver difeso la città.

Il provvedimento era già stato preannunciato, e si attendeva solo l’ufficialità. Oltre alle otto denunce per violenza e privata e danneggiamento, è stato emesso anche un provvedimento amministrativo per un esercizio commerciale in via De Gasperi, con sospensione della licenza ex art.100 per 7 giorni.

L’esercizio avrebbe somministrato alcolici prima della gara ai tifosi, contravvenendo inoltre divieto di vendita di bevande in bottiglie di vetro, così come disposto dall’ordinanza del Sindaco di Avellino n. 242 del 22.08.2016.

La Questura sta inoltre emettendo i provvedimenti di DASPO, cioè il divieto accesso a manifestazioni sportive, alle otto persone denunciate. Nel pomeriggio si saprà se ai tifosi sarà consentita la trasferta a Cittadella, valevole per la 26esima giornata di Serie B. A breve seguiranno aggiornamenti.