David Logan-Scandone Avellino: stop alla trattativa?

Sembrano essere incredibilmente svanite le speranze di vedere il cestista statunitense, di passaporto polacco David Logan con la canotta della Sidigas Scandone Avellino.

Dopo l’eliminazione dall’Eurocup del Lietuvos Rytas, ormai, praticamente per tutti, il passaggio di David Logan alla corte di Pino Sacripanti era una cosa fatta; ma si sa che tra il dire ed il fare c’è di mezzo il mare e proprio questo mare metaforico sembra essersi messo di traverso.

Stando a quanto ha riportato il giornalista lituano Donatas Urbonas, coach Pacesas avrebbe affermato che il cestista non partirà in direzione di Avellino. La dirigenza della società lituana, avrebbe detto a coach Pacesas, che la guardia Jimmy Baron, non è stata presa per sostituire David Logan, ma semplicemente come aggiunta al roster; anche se sembra alquanto strano che con la squadra fuori dall’Europa, il roster venga addirittura ampliato.

Le parole del coach lituano sono parole di verità, o come spesso succede (soprattutto nel calcio) semplici parole di circostanza? Probabilmente a breve sapremmo la verità, una cosa però vogliamo dirla David Logan è si un grande campione, ma il suo eventuale arrivo toglierebbe spazio (molto probabilmente) a Retin Obasohan, il quale più di tutti sta migliorando e sta man-mano dimostrando tutto il suo valore.

Per cui saremo felici sia con Logan, che senza Logan e le nostre non sono parole della volpe con l’uva, ma semplici parole di verità.