Elezione Presidente Lega B, Assemblea il 13 settembre

Tra dieci giorni sarà messa la parola fine all'elezione del presidente di Lega

Il prossimo 13 settembre, Carlo Tavecchio nominerà il nuovo Presidente della Lega B. La data dell’elezione è stata decisa, quest’oggi, nel Consiglio di Federazione svolto a Roma, il quale erano presenti il reggente Ezio Maria Simonelli e il direttore generale Paolo Bedin come uditori.

In realtà Tavecchio, attualmente presidente della FICG (Federazione Italiana Giuoco Calcio), ha ricevuto, quest’oggi, la delega per la nomina. Quindi, con ogni probabilità, rispetto a quanto è stato fatto in Serie A, sceglierà un altro nome per la cadetteria.

In merito a questo, lo stesso presidente ha commentato così: “Mi auguro che il 13 ci sia la fumata bianca. In caso contrario l’avvocato Mauro Balata sarà il nuovo commissario. Inizialmente ero partito con un’altra strategia ma alla fine ho accettato questa proposta che sarà l’ultima spiaggia“.

Infine, ha aggiunto: “Fino a questo momento non ho avuto incontri in Lega. Ora, con un grande sforzo di comprensione abbiamo deciso di dare quest’ultima opportunità, nominando già il commissario e mi è stata data la delega di nominarlo il 13 settembre qualora la B sia ancora senza presidente“.

Potrebbe quindi terminare la questione inerente alla presidenza della Lega, dopo numerosi rinvii e mancate elezioni, come quella di Claudio Lotito, presidente della Lazio e patron della Salernitana.