Empoli-Avellino, Corsi: “Una partita molto difficile”

Manca ormai poco alla sfida tra Empoli ed Avellino, due squadre che navigano da tempo nei piani alti della classifica e che sono pronte e dare il meglio in questa seconda parte di stagione per confermarsi. Azzurri di Sarri che arrivano all’impegno contro i Lupi dopo un pareggio meritato contro il Siena, mentre per l’Avellino non è certo uno dei momenti più felici, con ancora zero vittorie nel 2014, ma una classifica che dà motivi per poter sperare.

Gara interessante dunque al Castellani questa sera, e a parlarne è anche il presidente della formazione toscana, Corsi: “Affrontiamo una squadra molto forte, lo ha dimostrato, e che sicuramente ci darà filo da torcere, anche se siamo consapevoli che da qui alla fine non sarà semplice giocare neanche con la Juve Stabia ultima in classifica. Noi puntiamo a fare la nostra partita, spinti anche dal buon pareggio sul difficile campo di Siena, certo è che sarebbe preferibile giocare su un campo asciutto, cosa che nelle ultime partite non ci è successa e ci ha creato non poche difficoltà per via delle caratteristiche di alcuni elementi della nostra rosa“.

Parole dunque di speranza in vista di una gara che può segnare il ritorno dell’Empoli nella corsa al primo posto, ma potrebbe anche vedere l’accorciarsi dei cinque punti di distacco tra toscani ed irpini. “Noi vogliamo continuare ad esprimere il nostro gioco in velocità – continua il patron dei toscani – attuando quella che è stata una nostra filosofia in questi mesi, sperando anche nella clemenza di un campo che, ci auguriamo, con l’arrivo della primavera sia sempre asciutto e favorevole a noi”.

TUTTO SU EMPOLI-AVELLINO