Entella-Avellino, Ely: “A Chiavari per vincere”

In vista della sfida Virtus Entella-Avellino, che si giocherà sabato alle ore 15 a Chiavari, questo pomeriggio in conferenza stampa ha parlato davanti ai microfoni dei giornalisti il difensore Rodrigo Ely. Il brasiliano è ritornato anche sulla sfida contro il Varese: “Purtroppo non siamo stati bravi a riuscire a fare gol, ma siamo contenti della prestazione perché abbiamo impresso il nostro gioco. E’ normale che le avversarie vengono ad Avellino prima di tutto per non prenderle. Il Vicenza fu fortunato a trovare un gran gol (di Cocco ndr) con un tiro in porta. Dobbiamo essere migliori sotto porta, ma continuando così i punti arriveranno”.

Ely ha poi presentato la sfida contro l’Entella: “Cercheremo di imporre il nostro gioco come al solito, andiamo a Chiavari per fare la partita. In Serie B tutte le partite sono diverse, non esistono squadroni come in Serie A che possono vincere facilmente ogni match. Bisogna lavorare di squadra. Dovremo fare attenzione al loro attacco, che può contare su giocatori come Sansovini e Mazzarani”. Sulla scelta di giocare con la Nazionale Brasiliana ed il sogno per il futuro: “La convocazione nell’Under 21 del Brasile era un treno da non perdere. Nella vita va così. Adesso sogno di giocare le Olimpiadi a Rio nel 2016 difendendo i colori verdeoro”. Dopo la sfida contro il Varese da alcuni settori dello stadio sono arrivati fischi per il team di Rastelli: “I tifosi assistono ad uno spettacolo ed hanno il diritto di fischiare se non sono contenti. Noi diamo sempre il massimo in campo”.

TUTTO SU ENTELLA-AVELLINO

Leggi anche –> Antonio Zito salta la Virtus Entella?

Leggi anche –> Biglietti Entella-Avellino, info settore ospiti