Errori Varese-Avellino, punizione per la quaterna arbitrale

Il match Varese-Avellino della scorsa settimana verrà ricordato dai tifosi biancoverdi per i tanti torti subiti, in soli 90 minuti, dalla squadra di mister Rastelli. Un gol regolare negato a Federico Angiulli e la clamorosa decisione di assegnare il gol al 94esimo al Varese nonostante il fallo nettissimo su Terracciano hanno fatto imbestialire l’ambiente avellinese. Squadra, società e tifosi hanno avuto da recriminare per gli errori della quaterna arbitrale, che ha penalizzato in modo spiacevole l’Avellino. A fine partita sono arrivate anche le lamentele del presidente Walter Taccone con il presidente della Lega Serie B Abodi. Quest’ultimo ha preso i dovuti provvedimenti, escludendo dalla prossima giornata di campionato gli autori di questo “disastro” sportivo.

Nelle designazioni per il 27o turno di Serie B Eurobet, infatti, mancano all’appello tre dei quattro protagonisti della sfida del “Franco Ossola”. L’arbitro di Pinerolo Gianluca Manganiello e il guardalinee di Trento Romina Santuari resteranno dunque a casa. Così come il quarto uomo Daniele Chiffi, che già era stato protagonista in negativo nell’incontro Siena-Avellino.

Leggi anche –> Varese-Avellino, la lettera di un tifoso

Leggi anche –> Varese-Avellino, proteste dei lupi a fine partita (Video)