Evra alla Juventus: ricordi del gol all’Avellino col Marsala (Video)

Era il 6 gennaio 1999, si festeggiava la “Befana” e ad Avellino un signor nessuno metteva paura ai lupi realizzando un gol sotto la Curva Sud. Stiamo parlando di Patrice Evra, nuovo acquisto della Juventus campione d’Italia. Il francese, come ben noto, aveva iniziato la sua carriera da professionista proprio nel calcio italiano, con la maglia del Marsala. Nella sua prima stagione in Serie C1 ha totalizzato 24 presenze e 3 reti, di cui una proprio contro l’Avellino. Un gol ben differente dalle caratteristiche tecniche di Evra. Era alto poco più di un metro e mezzo, ma Evra salì sulla scopa volante, per restare in tema Epifania, e realizzò di testa su calcio d’angolo il gol dell’1-1. I biancoverdi erano passati in vantaggio con un gol in mischia di Trinchera.

Dal gol al “Partenio” fino alla finale di Champions League persa con il Monaco, vinta qualche anno dopo con il Manchester United. Dalle sfide nei mediocri campi della C1 italiana all’Old Trafford, alla benedizione di un certo Sir Alex Ferguson, che lo ritiene uno dei migliori terzini sinistri d’Europa. Dalla Brianza (ha giocato anche con il Monza) alla Nazionale Francese, passando per 5 Premier League vinte ed altri 11 trofei in bacheca. Ma nonostante tutte le glorie, si torna in Italia. Si torna all’inizio. Quasi alla Pulp Fiction. Probabilmente aveva ancora qualcosa da dimostrare anche qui. Il viaggio della “Befana” non è ancora terminato. Da Marsala a Torino, passando per Manchester.

ECCO IL VIDEO DEL GOL DI PATRICE EVRA AL “PARTENIO”

Leggi anche –> Avellino-Napoli, il video della finale playoff del 2005

Leggi anche –> Avellino, i biancoverdi si tingono di rossonero