Fabbro su Twitter: “Le altre mi cercano? Mi fa piacere, ma voglio l’Avellino”

Giorni movimentati in casa Avellino dove la società sta vagliando le offerte di nuovi (presunti) acquirenti e la dirigenza sta iniziando ad intavolare le prime trattative per le riconferme. Se ormai la lista degli intoccabili si è ridotta a 8-9 elementi, ci sono in bilico almeno altre 5 posizioni, tra cui quelle del capitano Ciccio Millesi e quella del “Pitone”  Raffaele Biancolino.

Invece sembra intenzionato a rimanere in Irpinia il gigante friulano Alessandro Fabbro (contratto in scadenza nel 2014); infatti tramite Twitter fa sapere che è intenzionato a restare in biancoverde dopo la strameritata promozione, nonostante il forte interesse di altre squadre del quale si era parlato in questi giorni, ecco il suo “cinguettio”:

Una dichiarazione inequivocabile del centrale ex Juve Stabia che, senza mezzi termini, fa sapere le sue reali intenzioni e spazza via ogni dubbio su possibili congetture giornalistiche.

Alessandro Fabbro avellino

Un esperto difensore del suo spessore dopo una cavalcata trionfale come quella dei Lupi, è normale che attiri su di sè le mire di molti clubs, ma le reali intenzioni del calciatore ora sono quelle di sedersi con la dirigenza e parlare di una sua possibile permanenza per l’avventura in serie cadetta.

LEGGI ANCHE -> Avellino, Alessandro Fabbro “Smith” infuriato su Twitter
LEGGI ANCHE -> Alessandro Fabbro torna dalle vacanze e aspetta una chiamata dalla società
LEGGI ANCHE -> Angiulli, Bittante e Fabbro in odore di riconferma
LEGGI ANCHE -> Fabbro anticipa tutti: è già in vacanza a Sharm