Fabbro su Twitter: “Zappacosta è il nuovo Zambrotta, lo dissi mesi fa”

L’eco della grande prestazione di Davide Zappacosta con l’Under 21 di Gigi Di Biagio continua a serpeggiare in rete e, stavolta, a fargli i complimenti sono direttamente i compagni di squadra. In fondo la prestazione del “pendolino di Sora” non è passata inosservata neanche ai media nazionali, figuriamoci per i compagni di squadra.

Alessandro Fabbro Avellino

Curioso, poi, il caso relativo al soprannome di “zambrottino” affibbiato all’esterno biancoverde. A chi, infatti, in televisione gli ha attribuito ieri sera il nomignolo, dopo l’esaltante debutto in Under 21, Alessandro Fabbro risponde così: “Ho dato il soprannome di Zambrottino (a Zappacosta – ndr) 6 mesi fa. È una mia creatura”. 

ECCO IL TWEET DI ALESSANDRO FABBRO


A prescindere da chi gli abbia attribuito prima il nomignolo, restano i meriti, veri, innanzitutto di Zappacosta, poi di chi l’ha scovato, di chi ha creduto in lui. Di chi gli ha dato la possibilità di crescere e di affermarsi nel panorama calcistico italiano, vuoi come nuovo Zambrotta, vuoi come erede di Christian Maggio.

Leggi anche –> Italia-Belgio 1-3: Davide Zappacosta debutta nell’Under 21
Leggi anche –> Esplode la Zappacosta-Mania, esordio da sogno con l’Under 21: ma quale emozione
Leggi anche –> Avellino, profili calciatori su Facebook: Zappacosta ci ripensa
Leggi anche –> Zappacosta (Avellino) rivelazione della B: è l’erede di Maggio?