Fabio Andreotti, procuratore di Insigne: “Roberto giocherà in B”

Fabio Andreotti procuratore di Lorenzo e Roberto Insigne ha rilasciato nella giornata di lunedi alcune interessanti dichiarazioni sul più giovane dei due. Roberto Insigne classe 94′, gioiellino della primavera del Napoli, l’anno prossimo giocherà sicuramente in serie B. La conferma è arrivata proprio dal suo procuratore che ha cosi stuzzicato l’interesse di mezza serie B accendendo una vera e propria bagarre tra le società del campionato cadetto per accaparrarsi un calciatore di indubbie qualità.

Insigne-Roberto-1

Insigne Junior viene da una stagione in primavera vissuta da assoluto protagonista ma finita male con le sconfitte sia ai play off che in finale di coppa Italia al San Paolo contro la Juventus. Per lo scugnizzo napoletano ora è il momento di toccare con mano il calcio professionistico e fare esperienza in un campionato difficile come quello cadetto.

L’agente ha confermato l’idea del Napoli di mandare il proprio assistito in prestito in serie B sbarrando le porte al Sassuolo “Il Sassuolo ha chiesto al Napoli il mio assistito, ma lui ha declinato l’offerta, vuole crescere in Serie B. I Club che lo cercano? tanti, ma decideremo insieme alla società la destinazione migliore per la crescita del ragazzo”.  Nelle scorse settimane il nome di Roberto Insigne è stato più volte accostato all’Avellino, il D.S De Vito intende sfruttare i buoni rapporti con il Napoli per portare all’ombra del partenio qualche talento partenopeo.

Non si esclude un tentativo della dirigenza irpina per  Insigne Junior,  sarebbe davvero un colpo di livello assoluto.

LEGGI ANCHE -> Calciomercato Avellino: Radosevic e Insigne jr dal Napoli?