Fiat Torino-Sidigas Avellino, vincere per confermarsi grande

Imporsi sul difficile parquet del PalaRuffini contro la Fiat Auxilium CusTorino, sarebbe per la Sidigas Scandone Avellino un segnale importante per se stessa e per tutto il campionato.

La Scandone questa sera con inizio alle 20 e 45 (con diretta Rai Sport 1 e Rai Sport 1 HD), cercherà di conquistare un’importantissima vittoria sul difficile parquet del PalaRuffini tempio della Fiat Torino dell’ex Francesco Vitucci.

Il roster a disposisione di coach Vitucci è ricco di qualità e di talento, anche se all’apparenza non lunghissimo. Il gioco di Torino parte dalle mani del playmaker Chris Wright giocatore dotata di ottima tecnica e capace di servire i compagni in vari modi, il più delle volte non è un realizzatore, ma quando occorre è in grado anche di trovare abilmente la via del canestro. Probabilmente il numero 2 dell’Auxilium avrebbe avuto una carriera migliore, se la sorte non gli fosse stata avversa.

Torino ha il Centro più tecnico del campionato DJ White giocatore capace di trovare la via del canestro in svariati modi. Il numero 3 della Fiat è un attaccante eccezionale ma lascia molto a desiderare. Interessante dunque la sfida, tra il miglior Centro in fase offensiva White ed il miglior Centro in fase difensiva (soprattutto sul pick and roll): Marco Cusin.

Riteniamo però che l’elemento più pericoloso del roster piemontese sia Deron  Washington, cestista dotato di uno strabordante attletismo. L’Ala  con indosso la maglia numero 17 non è soltanto un giocatore attletico, ma è anche un buonissimo attaccante e soprattutto un ottimo difensore.

Da tenere sott’occhio anche il talento con la maglia numero 5, ci riferiamo ovviamente alla Guardia Mirza Alibegovic. Senza dimenticarci ovviamente di Giuseppe Poeta (Peppe o Guastatore) , il quale è però in dubbio (ma siamo certi che questa sera il numero 8 sarà della partita) il quale quando gioca contro Avellino, fa spesso la partita della vita.

Partita dunque difficile per la Scandone, ma se i cestisti di coach Pino Sacripanti, giocheranno con la massima attenzione e la massima concentrazione possono conquistare questa vittoria, che li confermerebbe una grande squadra.