Filippo Viscido ad Avellino-Calcio.it: “Porto nel cuore i tifosi biancoverdi”

Due stagioni in biancoverde tra serie D e C2. 40 presenze condite da due reti. Filippo Viscido, grintoso centrocampista classe 1989, ha contribuito nel 2009-2010 al ritorno dell’Avellino tra i professionisti.

Il mastino di Battipaglia ha rilasciato un’intervista in esclusiva ad Avellino-calcio.it, ricordando in particolar modo la sua esperienza in Irpinia. “Di Avellino ricordo ogni cosa, nella mia avventura con i lupi ho vissuto sensazioni fantastiche, molte anche indescrivibili. Le cose che porto nel cuore? In primis il pubblico biancoverde. Rappresentava per noi il dodicesimo uomo in campo. Permetteva alla squadra di dare dare il cambio di marcia necessario per vincere le partite. Nel mio cuore porterò sempre l’affetto che mi hanno dato i tifosi, che ancora oggi nei momenti di difficoltà mi danno forza e coraggio: per questo li ringrazierò all’infinito.

Pippo” ha poi analizzato il momento straordinario dei lupi: “Non sono sorpreso dall’andamento della squadra. Per me merita alla grande quella posizione in classifica, anche perchè in Serie B non credo siano i nomi a trascinare le squadre e a renderle grandi. L’importante è avere gli uomini giusti al posto giusto e credo che l’Avellino abbia queste tutto questo“.

Filippo Viscido ex Avellino

Su mister Rastelli ha poi speso parole importanti: “È l’allenatore che garantisce la marcia in più a questa squadra, lo ha dimostrato in altre piazze e lo sta confermando ora, riesce a trasmettere le sue emozioni ai calciatori. E’ un grande motivatore e riesce sempre a far dare il massimo ai suoi, ha la grinta necessaria per ottenere grandi prestazioni“.

Credo che sia l’anno giusto per fare bene indipendentemente se i ragazzi riescano o meno a raggiungere l’obiettivo promozione, io già adesso farei un plauso a tutti  per quello che stanno facendo, partita dopo partita. Certo è che continuando con questa mentalità per loro è l’anno giusto per provare a ritornare nella massima serie. E con tanto merito.

Leggi anche -> Esclusiva, Nanu Galderisi: “Avellino nel cuore, Togni miglior acquisto”

Leggi anche -> Moretti ad Avellino-Calcio.it: “Ricordi indelebili con la maglia biancoverde”