Flexx Pistoia-Sidigas Avellino 67-59, Sacripanti: “Vantaggio non gestito bene”

Ha parlato, nella conferenza stampa postpartita, il coach della Sidigas Avellino Stefano Sacripanti, dopo che la sua squadra è stata sconfitta per 67-59 dalla The Flexx Pistoia al PalaCarrara, nella gara valevole per la 18° giornata della Lega Basket Serie A.

Il tecnico irpino ha commentato così la gara di questa sera: “Abbiamo fatto una buona prima parte di gara fino al terzo parziale, quando Pistoia ha iniziato a fare un gioco più aggressivo. Non siamo stati abbastanza bravi nel gestire il vantaggio e a spendere qualche fallo. Nel terzo quarto i nostri avversari hanno chiuso molto bene in difesa, avremmo dovuto essere più fisici cercando qualche contatto in più. Inoltre, non siamo stati capaci di gestire il momento in cui gli avversari sono rientrati in partita, anche il fattore campo ha inciso molto sulla loro vittoria questa sera. Nell’ultimo quarto siamo rientrati bene, ma nel finale Pistoia è stata più brava di noi. Sicuramente hanno pesato anche i pochi punti segnati nel terzo quarto“.

Inoltre ha aggiunto: “In gare come questa la gestione dell’emotività è molto importante, purtroppo non siamo rimasti lucidi, abbiamo avuto troppa fretta e abbiamo gestito male alcuni possesso palla“.

Infine ha aggiunto: “Sono rammaricato per il fallo tecnico fischiato a Ragland, ero lì e dopo aver subito fallo si rialzato senza contestazioni, non sono qui a fare polemica su questo episodio, ma non capisco il motivo per cui sia stato fischiato. Ci dispiace molto aver perso questa partita“.