Forza Matteo: la Curva Sud, Paolo Pagliuca e tutta l’Irpinia con lui

Un iniziativa che sta mobilitando pian piano tutti: la Curva Sud, tutta l’Irpinia e, adesso, anche Paolo Pagliuca. Matteo è un ragazzo di undici anni tifosissimo dell’Avellino, in lotta contro una rara e grave malattia. Il piccolo, che ha già affrontato la non piacevole esperienza di finire sotto i ferri, non si è arreso alla malattia che tormenta il suo corpo, privandolo delle forze fisiche. L’animo di Matteo è quello di un vero Lupo, che combatte contro le avversità della vita.

Questa storia ha attratto e coinvolto migliaia di ultras in tutta Italia, che non hanno mancato di far sentire la propria vicinanza alla famiglia e all’intera comunità irpina, che ha preso a cuore la storia di questo ragazzo che non vuole darla vinta a niente e a nessuno, proprio come ha fatto Armandino, il ragazzino tifoso della Salernitana che ha sconfitto un tumore.

Stasera durante tutta la partita la Curva Sud ha tenuto esposto uno striscione che recitava: “Forza Matteo…la Sud è con te!”. Un gesto semplice, diretto ed affettuoso verso lo sfortunato ragazzo.

Curva Sud Matteo
Lo striscione esposto stasera in Curva Sud

 

 

 

 

 

Non si è fatta attendere la ‘risposta’ di Paolo Pagliuca. Il membro dello staff tecnico dell’Avellino, che ha sconfitto un tumore, parlando della sua esperienza attraverso i social e scrivendo anche un libro, ha deciso anche lui di dedicare un pensiero a Matteo. Ecco cosa ha scritto sul suo profilo Facebook.

Commento Paolo Pagliuca
Il pensiero di Paolo Pagliuca