Francesco Oddo: “L’Avellino può lottare per traguardi importanti”

L'ex tecnico dei lupi ottimista sul campionato che potranno disputare i lupi

“L’Avellino può lottare per traguardi importanti“. Questo in sintesi, il concetto espresso da Francesco Oddo, ex allenatore dei lupi, in una intervista al “Mattino“. Il mister della promozione contro il Napoli nel 2005 si è mostrato piuttosto ottimista sul destino della squadra biancoverde, che affronterò il quinto campionato di fila in B.

“Prevedo un campionato ricco di soddisfazioni, non sarà semplice raggiungere gli obiettivi prefissati ma quest’anno vedo un Avellino pronto a lottare per traguardi importanti”, esordisce Oddo, che vede in Novellino l’arma in più. “Il tecnico di Montemarano è sicuramente il valore aggiunto di questa squadra: conosce la piazza, la squadra e ora può anche puntare su giocatori suoi“, spiega.

Sul calciomercato che stanno conducendo i lupi: “In Serie B è difficile fare campagne acquisti diverse da quelle che sta facendo l’Avellino. I grossi nomi costano tanto e in genere vanno in quei club condannati alla promozione, mentre quelli come l’Avellino devono puntare principalmente alla valorizzazione dei giovani”.

Aggiunge: “Fino ad ora è un compito che questa società ha svolto bene, quindi i tifosi devono avere fiducia nella società”.

Ma l’Avellino può davvero puntare alla promozione? “Palermo ed Empoli hanno certamente qualcosa in più, ma dopo queste due non ne vedo altre migliori dell’Avellino. Bisognerà però fare attenzione a Parma e Venezia che hanno entusiasmo e potrebbe aiutare molto, infine sono curioso di vedere come giocherà il Foggia”.