Frosinone-Avellino, Crivelli andava espulso

Frosinone-Avellino farà molto parlare per la mancata espulsione di Crivelli per doppia ammonizione. Al 22esimo dopo un’azione dei padroni di casa, Moussa Kone dalla sua area riparte in contropiede verso la metà campo dei ciociari ma viene fermato con un fallo tattico a centrocampo da Roberto Crivielli che viene sanzionato dall’arbitro con il cartellino giallo.

Cinque minuti più tardi lo stesso Crivelli entra duro su Gigi Castaldo. Altro fallo da cartellino giallo ma l’arbitro Pasqua di Tivoli non se l’è sentita di espellere il giocatore che ha continuato a giocare. Una decisione errata del direttore di gara che ha fatto imbestialire i calciatori dell’Avellino.

LA DIRETTA DI FROSINONE-AVELLINO

Leggi anche