Frosinone-Avellino, l’analisi dei prossimi avversari dei lupi

Il Frosinone di mister Roberto Stellone sarà il prossimo avversario dei Lupi. La gara, in programma allo stadio comunale “Matusa” di Frosinone stasera con inizio alle ore 20:30, vale per la quinta giornata del campionato di Serie B stagione 2014/2015. Nelle prime quattro giornate, i laziali hanno collezionato ben sette punti, due partite vinte, una partita persa ed una pareggiata e hanno realizzato otto reti, media gol a partita: 2. Quattro le reti subite dalla formazione del tecnico Stellone in questo inizio di campionato. Esordio vincente del Frosinone tra le mura amiche grazie alla vittoria contro il Brescia. Laziali sconfitti sul terreno dello Spezia alla seconda di campionato. Dopo il pareggio al “Matusa” contro il Bari per 1 a 1, sabato scorso il Frosinone ha vinto sul campo della Virtus Lanciano per cinque a uno, dimostrando di essere una squadra compatta, e di non accontentarsi della salvezza. Ciociari subito in vantaggio grazie alla rete messa a segno da Gianluca Musacci. Le doppiette di Curiale e Dionisi hanno mandato in estasi i tifosi gialloblu, consegnando alla formazione allenata da mister Stellone la seconda vittoria in campionato. L’Avellino di mister Rastelli tenterà di portare a casa punti preziosi dalla seconda trasferta consecutiva in terra laziale, dopo l’emozionante vittoria sul difficile terreno del “Domenico Francioni” di Latina.

Il tecnico del Frosinone per la sfida del “Matusa”, tra i pali dovrebbe affidarsi a Massimo Zenildo Zappino, estremo difensore classe 1981. In panchina siederà il giovane Mirko Pigliacelli, classe 1993, titolare nell’ultima sfida dei ciociari a Lanciano. In attacco quasi certa la presenza di Davis Curiale e Federico Dionisi, già andati a segno contro la Virtus Lanciano. Daniel Ciofani e Luca Paganini dovrebbero partire dalla panchina e potrebbero essere impiegati dal mister a partita in corso. Al centro della difesa, Stellone dovrebbe affidarsi a Matteo Ciofani e Davide Bertoncini. La corsia di destra sarà occupata da Damiano Zanon, mentre Roberto Crivello sarà impiegato sulla fascia sinistra. In alternativa mister Stellone potrebbe affidarsi a Leonardo Blanchard, Raffaele Schiavi e Luis Cesar Fraiz, lasciati in panchina nell’ultima sfida di campionato. A centrocampo il tecnico dei laziali potrebbe optare per Mirko Gori e Andrea Gessa a presidio della mediana. Gianluca Musacci e Gaetano Masucci saranno impiegati sulle corsie laterali. Anche Danilo Soddimo e Alessandro Frara scalpitano per una maglia da titolare. Non è da escludere l’inserimento a partita in corso di Robert Gucher.

Il tecnico del Frosinone dovrebbe schierare il consueto 4-4-2, con la seguente formazione: Zappino; Zanon, Ciofani, Bertoncini, Crivello; Musacci, Gori, Gessa, Masucci; Curiale, Dionisi.

Leggi anche -> Frosinone-Avellino, Rastelli: “Archiviata Latina, al Matusa per vincere”

Leggi anche -> Frosinone-Avellino, le Probabili Formazioni