Gaetano Tedeschi e l’A.S. Avellino: “Non sono interessato”

Nei giorni scorsi su varie testate giornalistiche era venuto fuori l’interesse di Gaetano Tedeschi, già presidente dell’U.S. Avellino 1912 negli anni ’90 e patron del gruppo Energy TI S.p.A., per entrare a far parte dell’A.S. Avellino 1912. Tuttavia, è arrivata presto la smentita del diretto interessato con una nota stampa ufficiale. Tedeschi, che attualmente ricopre un ruolo di sponsorizzazione presso l’F.C. Parma, ha dichiarato di non essere minimamente interessato all’Avellino Calcio.

Ecco la nota stampa di Gaetano Tedeschi (nella foto sopra insieme ai dirigenti del Parma):

In merito alle notizie apparse nella giornata di ieri 30 settembre 2014 e di oggi sul web e sulla carta stampata, intendo precisare che le mie conoscenze in ambito calcistico, che appartengono al mio trascorso in tale settore e che è assolutamente normale che io continui a mantenere, non devono ingenerare l’erronea convinzione che ENERGY T.I. GROUP S.p.A. (società nella quale ricopro la carica di Presidente) persegua qualsivoglia interesse ad intraprendere attività di partnership e/o sponsorizzazione o di acquisizione di partecipazioni in società calcistiche, in quanto già legata al Parma F.C. S.p.A., sia per l’attuale stagione calcistica che per le successive fino al 2021

Leggi anche –> Stadio Partenio, Taccone contro il Comune di Avellino

Leggi anche –> Abodi contro Criscitiello, Taccone sostiene la Lega Serie B