Galabinov torna a Livorno, Pucci (Il Tirreno): “Per Spinelli sarà titolare”

E’ tempo di partenze in casa Avellino. Uno dei calciatori che sicuramente lascerà l’Irpinia è l’attaccante bulgaro Andrey Galabinov, che rientrerà al Livorno per fine prestito. Insieme a lui Saulo Decarli, difensore svizzero, arrivato in biancoverde lo scorso gennaio, sempre con la formula del prestito, dalla società labronica.

Quella di Galabinov in maglia biancoverde è stata un’avventura decisamente positiva, che probabilmente l’ha consacrato definitivamente nel calcio che conta. Proprio secondo i piani del Livorno, che adesso si ritrova in organico un calciatore più maturo, entrato nel giro della Nazionale del suo Paese, il cui valore di mercato si è almeno triplicato.

fabrizio pucci livorno
Il giornalista de “Il Tirreno” di Livorno, Fabrizio Pucci

“Secondo il presidente Spinelli – dichiara Fabrizio Pucci, giornalista de “Il Tirreno” di Livorno -, Galabinov sarà un titolare inamovibile nel nuovo Livorno. Il suo futuro dipenderà più che altro dalla volontà del calciatore, che dovrà essere convinto di restare qui per disputare una stagione da protagonista”.

Nel nuovo Livorno, avversario dei Lupi nel prossimo campionato di serie B, potrebbe prendere il posto di Paulinho, guadagnandosi sin da subito una maglia da titolare. Con il benestare del patron Spinelli, suo grande estimatore, fiducioso dell’esplosione del bulgaro con gli amaranto, vogliosi di tornare immediatamente in serie A.

Leggi anche -> Avellino 2014-2015, potrebbero restare in 7