Ghemon a Cielo Tv: “Totò Fresta mio idolo dell’Avellino”

Ghemon Scienz torna a parlare di Avellino Calcio. Ospite di Stop&Goal, trasmissione in onda su Cielo Tv condotta dal giornalista di Sky Sport Alessandro Bonan, il rapper di Avellino ha rivelato chi fosse il suo idolo d’infanzia quando seguiva l’Avellino Calcio nella sua città. Ghemon, classe ’82, non poteva non innamorarsi di Totò Fresta, vero e proprio idolo della Curva Sud ai tempi della Serie C1, grazie alle caterve di gol realizzati con la maglia biancoverde.

“Quando i lupi erano in Serie A ero troppo piccolo, mio padre è stato fortunato, io ho seguito l’Avellino in Serie B e C1, e il mio idolo era Fresta, era troppo forte, un classico eroe della Serie C”. Fresta è ancora oggi ricordato da quella generazione come uno dei migliori attaccanti passati per l’Irpinia, peccato per la sua “capa gloriosa” che gli ha impedito di calcare palcoscenici più importanti.

GUARDA IL VIDEO

Guarda anche –> Ghemon a Webnotte: Il rapper senza tatuaggi di Avellino

Guarda anche –> Ghemon a Quelli Che Il Calcio (Video)