Highlights Modena-Ascoli 2-1: Video Gol e Sintesi (Serie B 2015-16)

Modena e Ascoli si sfidano al Braglia, con situazioni di classifica diverse e ribaltate rispetto ai pronostici di inizio stagione. L’Ascoli veleggia tranquillo a metà classifica e per una squadra attrezzata e ripescata per la Lega Pro è davvero un ottimo avvio di stagione. Il Modena di Crespo invece è in una situazione di classifica preoccupante e il match di oggi potrebbe già essere decisivo per le sorti del tecnico argentino.

Nelle prime battute dell’incontro le due squadre si studiano e provano ad affondare ma senza ferirsi e senza troppa convinzione. Fino alla mezzora del primo tempo non si registrano occasioni da gol chiare e nette. Le squadre sembrano entrambe intimorite e non vogliono rischiare di perdere. Al 31′ Ascoli pericoloso con Altobelli: cross in area con Perez che gira di petto verso il centrocampista che di destro calcia fuori con deviazione. sul finire di tempo è ancora Altobelli a rendersi minaccioso con un destro che vede Provedel abile a respingere di piede. A fine primo tempo il risultato è fermo sullo 0-0 e francamente la partita è stata finora molto deludente.

Nella ripresa al 61′ gol annullato al Modena. Besea di testa riesce a mettere in rete ma prima, c’è stato un fallo in area di Stanco su Almici. Al 63′ l’Ascoli rimane in dieci per il doppio giallo rimediato da Canini. Al 72′ il Modena sblocca il risultato e si porta sul 1-0 grazie ad un rigore trasformato da Mazzarani e procurato da Stanco, steso da Pirrone in area. L’Ascoli non ci sta e con l’uomo in meno al 80′ fa 1-1 con Giorgi, abile a segnare a porta praticamente vuota dopo un uscita sbagliata di Provedel su calcio d’angolo. In pieno recupero il Modena con i denti trova il gol del definitivo 2-1 con Mazzarani ancora su rigore.

Il Modena trova i 3 punti con caparbietà e un po’ di fortuna nel recupero e con 2 rigori. Una vera e propria boccata d’ossigeno per la Crespo Band che strappano la vittoria e risalgono la china.

A BREVE IL VIDEO