Il Cammino Delle Rivali Nelle Ultime Tre Giornate

L’Avellino di mister Massimo Rastelli, dopo la vittoria di ieri contro il Pescara, raggiunge la settima posizione in classifica e stacca di due punti il Livorno, attualmente nono e fuori dalla zona playoff. Sabato prossimo, con inizio alle ore 15, i Lupi saranno di scena allo stadio “Renato Dall’Ara” di Bologna. Ultimo impegno della regular season tra le mura amiche contro il Trapani, sabato 16 maggio. Infine biancoverdi a Brescia per l’ultima giornata di campionato, venerdì 22 maggio con inizio alle ore 20:30.

Mancano solo 270 minuti al termine della regular season stagione 2014/2015 del campionato di serie B. Il Carpi, dopo la vittoria di Modena, è riuscito ad ottenere la matematica certezza della prima posizione in classifica. Intanto, il Frosinone dopo la vittoria contro il Bologna, raggiunge quota 67 e ipoteca la seconda piazza, utile per centrare la promozione diretta senza passare per la lotteria dei playoff. Infatti, i laziali hanno quattro punti di vantaggio su Vicenza e Bologna, oramai costrette a giocarsi le chances promozione solo grazie agli spareggi.

Per i restanti quattro posti dei playoff ci sono cinque squadre in soli tre punti: Spezia (60 punti), Perugia (59), Avellino (57) e Pescara (57).
Lo Spezia, di mister Nenad Bjelica e del capocannoniere Catellani, dopo la vittoria contro il Brescia, ha ipotecato un posto per gli spareggi promozione. I liguri saranno impegnati in due sfide in casa (contro Vicenza e Bari) e penultima giornata contro la Virtus Lanciano, oramai fuori dalla lotta playoff.

Il Pescara cercherà di conquistare gli spareggi promozione tra le mura amiche. Infatti, per gli abruzzesi ci saranno due scontri diretti, che si giocheranno entrambi allo stadio “Adriatico – Giovanni Cornacchia”: Perugia e Livorno. Impegno meno difficile alla penultima giornata contro il Varese, retrocesso in Lega Pro.

Per il Perugia di mister Camplone si comincia sabato contro il Pescara. Segue la sfida in casa contro la capolista Carpi, infine si chiude allo stadio “Pier Cesare Tombolato” di Cittadella.

Strada ricca di ostacoli per il Livorno. I toscani saranno impegnati in tre partite difficilissime: due sfide in casa consecutive contro la Virtus Entella e il Vicenza e ultima di campionato a Pescara.

Leggi anche -> Avellino-Pescara 3-2, Castaldo: “Noi vogliamo i Play-Off!”

Leggi anche -> Avellino-Pescara 3-2, Rastelli: “Continuiamo la nostra corsa”