Il cuore della Scandone è immenso: a Zagabria vince 84-83

Terza vittoria in tre partite in Champions League per la Scandone

 


Nonostante l’assenza di Joe Ragland, colpito da un gravissimo lutto, La Scandone Avellino sconfigge grazie alla tripla di un meraviglioso Marques Green il Cibona Zagabria per 84 ad 83.

“Col cuore si vince” questa frase detta più volte dal noto cronista tifoso del Milan, Tiziano Crudeli, si sposa benissimo con il cuore che hanno messo in campo i cestisti della Sidigas Scandone Avellino.

La partita è stata davvero molto combattuta, la Scandone ha provato a scappare ma il Cibona, non ha mai mollato. Ad un certo punto sul punteggio di 83 ad 81 per i padroni di casa, la partita sembrava persa, sembrava perché Marques Green da campione qual è ha messo la tripla della vittoria e la partita è terminata 84 ad 83 per la Scandone.

Parziali Singoli Quarti

1’/4′: 18-18

2’/4′: 21-19

3’/4′: 21-27

4’/4′: 23-20

Tabellini Finali

Cibona Zagabria: Ž. Sakic 15, P. Marianelli 5, P. Maric 0, E. Johnson 22, D. Bosnjak 0, M. Rozic 8, E. Sulejmanovic 16, N. Slavica 7, N. Joksimovic 6, A. Gospic 4.

Sidigas Avellino: A. Zerini 0, M. Green 11, M. Leunen 16, M. Cusin 2, G. Severini 0, L. Randolph 10, R. Obasohan 7, K. Fesenko 16, A. Thomas 22