Infortunati Avellino: affaticamento all’adduttore per Fabbro

L’Avellino continua senza sosta, a Torrette di Mercogliano, la preparazione in vista della trasferta di Cittadella. Mister Rastelli deve ancora fare a meno degli infortunati di lungo corso Togni e Abero che non hanno ancora smaltito i rispettivi infortuni. Per quanto riguarda Fabbro e Castaldo sono stati resi noti gli esami diagnostici ai quali i due calciatori si sono sottoposti. Esultanza AvellinoIl possente difensore friulano ieri non si è aggregato al gruppo per la ripresa degli allenamenti per raggiungere  Bologna, dove ha effettuato una visita presso un centro specializzato per valutare le proprie condizioni. I risultati hanno evidenziato un affaticamento all’adduttore, da valutare i tempi di recupero ma la speranza è che non si tratti di un problema lungo e che possa scendere in campo già a Cittadella, in caso contrario pronto Peccarisi. Per Gigi Castaldo un’elongazione al polpaccio sinistro, per lui riposo precauzionale. Domani pomeriggio unica seduta pomeridiana per l’Avellino sempre a Torrette di Mercogliano.

Leggi anche -> Avellino, Peccarisi: “Lavorare di più per vincere in trasferta”

Leggi anche -> Reggina, Castori si presenta: “Non stravolgerò nulla”

Leggi anche -> Curiosità: l’Avellino primo secondo la…