Infortunio Castaldo: 15 giorni di stop per l’attaccante

Preoccupazione in casa Avellino per le condizioni del bomber Luigi Castaldo. Per l’attaccante biancoverde si prevedono 15 giorni di stop dovuti all’infortunio occorso al 45′ del primo tempo della sfida di coppa Italia contro l’Unione Venezia, giocata domenica scorsa al “Partenio-Lombardi” e vinta dalla formazione di mister Massimo Rastelli per 2 a 0. Castaldo è stato costretto ad uscire per un problema alla caviglia destra, sostituito da Comi.

La risonanza magnetica, a cui si è sottoposto il centravanti biancoverde, ha confermato la distorsione di 1°-2° grado alla caviglia destra. Castaldo non farà parte della squadra che sfiderà sabato sera il Bari per il terzo turno di Coppa Italia. Al suo posto dovrebbe giocare Gianmario Comi. Per il bomber a rischio anche la prima di campionato, che vedrà i Lupi incontrare la Pro Vercelli sabato 30 agosto.

Leggi anche -> Bari-Avellino (Coppa Italia) anticipata al 23 agosto alle ore 21

Leggi anche -> Avellino 2014-2015, Castaldo: “Vogliamo fare felici i tifosi”