Infortunio Tavano in Ternana-Avellino 0-3: le ultime notizie

Giornata dolce amara per l’Avellino, che batte 3-0 la Ternana a Terni. Poco dopo il 20’ del secondo tempo, infatti, Ciccio Tavano è stato costretto ad uscire dal campo in barella a causa di un infortunio che, almeno al momento, appare piuttosto serio.

Il numero 7 biancoverde, dopo aver recuperato un pallone a centrocampo, si è involato verso la porta avversaria e improvvisamente si è fermato di colpo, portandosi immediatamente la mano dietro la coscia sinistra.

Probabile, anche se è presto per fare una diagnosi, che si sia trattato di uno stiramento o, nella peggiore delle ipotesi, di uno strappo.

Ancora prestissimo, ad ora, fare ipotesi sui tempi di recupero. La grande paura, però, è che Attilio Tesser debba rinunciare a lungo al suo attaccante.

Non è finito, quindi, il periodo nero dell’ex bomber dell’Empoli che soltanto martedì sera contro l’Ascoli si era finalmente sbloccato con un gol dei suoi e aveva fatto esultate tutti i tifosi dell’Avellino, finalmente speranzosi di un suo immediato ritorno ai livelli che gli competono.

Piccola “ricompensa” per i Lupi: al posto di Tavano è entrato Marcello Trotta che dopo nel giro di venti minuti ha segnato due gol, che con la prima rete di Mokulu sono valsi ai biancoverdi il 3-0 al Liberati.

Leggi anche:

Tavano: “Il gol? Una liberazione”

Tavano, non fermati più

Una canzone per Ciccio Tavano