Irregolarità Irpef, Cesena e Siena penalizzate di un punto

Cesena e Siena sono state penalizzate di un punto per irregolarità Irpef. A decretarlo è stata la Commissione Disciplinare Nazionale, presieduta da Sergio Artico, che così riscrive la corsa alla promozione. Infatti i cesenati retrocedono a 49 punti e quindi al quarto posto, mentre il Siena appaia in classifica l’Avellino a 48 lunghezze. Ma quali sono i motivi che hanno portato alla penalizzazione?

Non aver documentato – si legge nella nota ufficiale della Commissione Disciplinare Nazionale – agli Organi federali l’avvenuto pagamento delle ritenute Irpef relative agli emolumenti dovuti ai propri tesserati per le mensilità di maggio e giugno 2013“. Sanzionato anche un mese di inibizione al legale rappresentante pro tempore del Cesena per “…non aver documentato – prosegue la nota firmata dal presidente della Disciplinare Sergio Articoagli Organi federali l’avvenuto pagamento degli emolumenti dovuti ai propri tesserati per le mensilità di settembre e ottobre 2013”.

Leggi anche — > Clemente Filippi (d.g. Juve Stabia): “Noi e l’Avellino penalizzati da Manganiello”

News PrecedenteAvellino Favorita, ecco la bolletta
News SuccessivaPalermo-Avellino: le formazioni ufficiali
Giornalista professionista dal 2009, ma più che un lavoro per me è una passione visto che ho iniziato a collaborare con i giornali locali a sedici anni e a 18 anni ero già pubblicista. Attualmente collaboro con il quotidiano Metropolis e poi ho iniziato questa nuova avventura che sta dando i frutti sperati...il mio motto? "L'umiltà deve essere sempre al primo posto per chi vuole intraprendere questa professione".