Italian Sport Awards 2015, Taccone: “Avellino, Mercato da Serie A”

Avellino protagonista assoluto agli Italian Sport Awards 2015. Mentre la società, i calciatori e lo staff tecnico si prendono i giusti meriti per la stagione appena trascorsa, il Presidente Walter Taccone insieme ai due direttori Taccone Jr. ed Enzo De Vito è già al lavoro per costruire la squadra del prossimo anno. Dal palco della manifestazione tenutasi ad Albanella (SA), ieri sera, il numero uno biancoverde ha annunciato che i lupi saranno protagonisti nel prossimo mercato estivo. Assorbito lo sconforto per l’eliminazione dai playoff della Serie B, per l’Avellino è tempo di ricominciare: “L’Avellino si è ormai sistemato in una posizione di spicco nel panorama calcistico italiano. Grazie al lavoro dei due direttori in questa sessione di mercato riusciremo a portare ad Avellino molti giocatori provenienti dalla Serie A, anche in prestito da squadre blasonate”.

Nella serata di gala sono stati premiati la società A.S. Avellino 1912 (Migliore squadra B Solidale) , Luigi Castaldo (Gol Più Bello dell’Anno), Massimo Rastelli (Miglior Giovane Allenatore dell’Anno) e l’addetto stampa dei biancoverdi Beniamino Pescatore (Miglior Addetto Stampa dell’Anno – Serie B). In prima fila anche Taccone, che è ritornato sulla stagione appena conclusa: “L’amarezza svanisce dopo pochi giorni, siamo consci di aver ottenuto un ottimo risultato. Siamo rimasti sempre nelle prime otto a giocarci la promozione in A, e l’eliminazione ai playoff è arrivata come tutti sappiamo. Il calcio è questo. Noi proseguiamo sulla nostra strada, continuando il lavoro di sempre e cercando di migliorarci stagione dopo stagione”.

Taccone ha ribadito anche il suo pensiero sul futuro di Massimo Rastelli: “Il mister ha un altro anno di contratto con noi e vogliamo trattenerlo. I contratti vanno rispettati”. Dall’altra parte, però, il tecnico dei lupi non si sbilancia: “Adesso ci prendiamo qualche giorno di riposo, poi ci incontreremo e parleremo del futuro”.

Leggi anche: