Italian Sports Awards 2015: Premi per l’Avellino, Castaldo e Rastelli

L’A.S. Avellino 1912 fa incetta di premi all’Italian Sports Awards 2015, evento giunto alla sua quinta edizione che premia le società ed i professionisti italiani che si sono distinti nelle categorie di appartenenza durante la stagione sportiva. Il “Gran galà dello sport italiano” si terrà mercoledì 3 giugno ad Albanella (Sa), con la conduzione del giornalista Rai Franco Lauro. Sarà presente il presidente dei lupi Walter Taccone che ritirerà il premio per “Miglior squadra solidale rivelazione dell’anno” per l’Avellino.

Saranno premiato anche altri tre tesserati biancoverdi: il tecnico Massimo Rastelli vince il premio come “Miglior giovane allenatore dell’anno”, l’attaccante Luigi Castaldo vince il premio come “Gol Più bello dell’anno” (la rovesciata in Ternana-Avellino 2-2) e l’addetto stampa Beniamino Pescatore vince il premio come “Miglior addetto stampa dell’anno”.

Anche nella passata stagione l’Avellino ricevette un premio agli Italian Sports Award, fu Davide Zappacosta ad ottenere il riconoscimento per “Miglior difensore della Serie B”.

Leggi anche: