Jason Rich è della Sidigas Avellino, Ufficiale

Terzo acquisto per la Sidigas Avellino

Ufficiale la firma di Jason Rich per la Sidigas Avellino che quindi mette a segno il suo terzo colpo nel giro di una settimana, dopo quelli di Fitipaldo e Filloy. Ecco il comunicato ufficiale della società biancoverde:

“La Sidigas Basket Avellino è lieta di comunicare di aver chiuso l’accordo con Jason Rich. Cestista statunitense, nato a Pensacola in Florida, classe ’86, Rich è una guardia che si forma alla Florida State University. Nella stagione 2008 – 2009 approda in Italia, a Cantù, dove viene scelto proprio per le sue doti di atletismo fuori dal comune. Chiude il campionato con 9,8 punti di media con il 45% da due ed il 39% da tre. Dopo due stagioni in Israele prima al Maccabi Haifa e poi all’Hapoel Gerusalemme, va per un anno in Belgio, tra le fila di Ostenda, segnando 15.7 punti di media in campionato e 13.3 in Eurocup. Il 31 gennaio 2012 il ritorno in Italia con l’annuncio della firma con la Vanoli Braga Cremona. Dopo una stagione trascorsa in Russia, nell’estate del 2013 torna a vestire la maglia della Vanoli Cremona.

Nelle ultime tre stagioni gioca nel campionato francese. Nel 2014/15 veste la maglia di Chalon e poi due anni consecutivi al Paris-Levallois. Nell’ultima stagione gioca 34 partite con 17.4 di media con il 45% da due ed il 35% da tre. Nei playoff viaggia con una media di 17.8 a partita con il 52% da due ed il 36% da tre.”

Un grande colpo quello messo a segno dal ds Alberani, il quale sta costruendo una squadra camaleontica e di qualitá. Dopo due acquisti importanti come Fitipaldo e Filloy, l’arrivo di Jason Rich è un altro segnale forte e chiaro delle intenzioni della proprietà di costruire un roster in grado di giocarsela alla pari con tutti, magari senza primedonne ma omogeneo ed esperto.

Rich è un cestista capace di infiammare la piazza con le inestimabili doti tecniche e realizzative. Tra gli addetti ai lavori si mormora che Avellino potrebbe aver portato a casa uno dei giocatori più interessanti del prossimo campionato. D’altronde, la carriera dell’americano parla da sè. Numeri da far paura e di classe portata a spasso per i campi europei.

Sull’arrivo di Rich si è espresso anche l’assistant coach biancoverde, Max Oldoini: “Siamo molto felici di aver riportato in Italia nel ruolo di guardia, Jason Rich, quest’anno miglior marcatore del campionato francese con 17 punti di media a partita. Giocatore di grande esperienza, dotato di talento offensivo che ha calcato anche i parquet di Cantù e Cremona oltre a quelli di altri campionati europei. Profondo conoscitore del gioco, può creare soluzioni per sè e per i compagni attraverso le sue caratteristiche tecniche, potrà giocare in più ruoli e ci porterà consistenza difensiva”.

Fitipaldo, Filloy, Rich. La nuova Sidigas comincia a prendere forma. Una forma quantomeno interessante. La prossima settimana dovrebbe essere quella dell’annuncio del rinnovo di Andrea Zerini, che sarà il quarto tassello del mosaico Scandone.

E poi attenzione al futuro di Joe Ragland. Alberani volerà negli States dove, oltre a setacciare il terreno alla scoperta di nuovi talenti, avrà un incontro con l’entourage di Joe. Tutto è in divenire e, sebbene sia una trattativa complessa, nulla può essere escluso.

Per quanto riguarda il ruolo di centro, dopo gli addii certi di Fesenko e Cusin, la Sidigas ha messo nel mirino Jarrod Jones. Il centrone americano, nella stagione passata ha vestito la maglia di Pesaro dove si è erto come uno dei migliori centri del campionato, viaggiando a cifre nobili (18 punti e 10 rimbalzi di media).

Sullo sfondo resta la suggestione Alessandro Gentile, con il figlio d’arte che non disdegnerebbe la destinazione Avellino. Per ora resta un semplice sogno di mezza estate, ma i sogni aiutano a vivere meglio e, talvolta, si tramutano in realtà.

La Scandone prende forma. Work in progress….