Juve Stabia-Avellino 2-2, Risultato Finale (Doppietta Caserta, Castaldo, Galabinov)

Termina 2-2 il derby tra Juve Stabia ed Avellino. Pareggio che serve a poco ad entrambe le squadre. I padroni di casa sono ormai condannati alla Lega Pro e non riescono a vincere il derby che avrebbe regalato una gioia ai proprio tifosi. I lupi continuano con la serie negativa, senza vittorie. L’Avellino ha dovuto rincorrere gli avversari per tutta la gara che erano andati in vantaggio pochi minuti dopo il fischio d’inizio con Caserta. Pareggio dei lupi all’ultimo minuto del primo tempo con Castaldo. Ancora Caserta ha poi realizzato il gol del 2-1 che ha illuso i sostenitori stabiesi. L’Avellino ha trovato il pareggio all’ultimo respiro con il gol di Andrey Galabinov, che ritorna a segnare dopo un periodo no. Il bulgaro non timbrava il cartellino dalla sfida contro la Ternana.

AGGIORNAMENTI A PARTIRE DALLE 20.30

Ecco le formazioni ufficiali delle due squadre:

Juve Stabia (3-5-2): Benassi, Ciancio, Di Nunzio, Contini, Zampano, De Falco, Caserta, Mezavilla, Liviero, Sowe, Doukara. All: Braglia.

Avellino (3-5-2): Seculin, Peccarisi, Fabbro, Pisacane, Arini, D’Angelo, Angiulli, Millesi, Zappacosta, Castaldo, Biancolino. All: Rastelli.

La Juve Stabia giocherà in maglia gialloblé, con pantaloncini e calzettoni blu. Avellino in completo bianco.

1‘ – Calcio d’inizio al Romeo Menti di Castellammare di Stabia. Sono i padroni di casa a toccare il primo pallone della partita.

2 ‘ – GOL DELLA JUVE STABIA. Subito in vantaggio la squadra di casa, con il gol di Fabio Caserta. Cross basso di Doukara dalla destra, e tiro al volo del capitano stabiese che finisce nel sette. Incolpevole Seculin.

7‘ – Proteste da parte di Raffaele Biancolino nei confronti dell’arbitro per una gomitata ricevuta da Mezavilla. Il Pitone era lanciato in area di rigore, l’arbitro ha lasciato correre.

11‘ – L’Avellino finalmente reagisce. Cross di Zappacosta dalla sinistra, dopo una battuta corta su calcio d’angolo. Su tutti svetta Peccarisi che però manda alto il pallone di testa.

22′ – Annullato un gol alla Juve Stabia per fuorigioco. Su azione di calcio di punizione era arrivato il gol di Mezavilla, peccato che il giocatore della Juve Stabia si trovasse in posizione di offside, data la spizzata di testa di Caserta.

24‘ – Ancora padroni di casa pericolosi, stavolta è Francesco Zampano a tentare il tiro dalla distanza, pallone a lato.

27‘ – Ammonito Ciancio per fallo su Pisacane.

28‘ – Azione confusa dei lupi, ed arriva il primo tiro in porta dei biancoverdi. Sponda di Millesi e tiro con il destro di Angiulli, il pallone finisce tra le braccia di Benassi.

33‘ – Cambio nell’Avellino. Mossa a sorpresa di Rastelli che mette in campo Romulo Togni e toglie Angelo D’Angelo. Cambio dal punto di vista tattico per i lupi, che ora potranno contare sul brasiliano per sfruttare le sue doti da regista.

37‘ – Castaldo cerca di rendersi pericoloso con un tiro velleitario da distanza siderale, la traiettoria del pallone non preoccupa minimamente Benassi e finisce fuori.

41‘ – Bella combinazione tra Castaldo e Biancolino, soltanto l’ultimo passaggio del numero 10 biancoverde è troppo lungo per il compagno e finisce tra le mani di Benassi.

45‘ – Tiro di controbalzo di Fabio Caserta dal limite dell’area, il pallone scende a foglia morta ma Seculin blocca in tuffo.

47′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL DELL’AVELLINO!!!!!!!!!!! LUIGI CASTALDO!!! Il numero 10 dell’Avellino buca ancora una volta la sua ex squadra, come all’andata, proprio sul finire del primo tempo. Sponda di Fabbro di testa e Castaldo con il destro al volo da dentro l’area di rigore colpisce benissimo e batte Benassi. Ammonito Caserta per proteste.

GUARDA IL GOL DI LUIGI CASTALDO

FINE PRIMO TEMPO

45‘ – Comincia il secondo tempo allo stadio Menti.

48‘ – Occasione per la Juve Stabia. Cross dalla destra di Ciancio, ci prova in sforbiciata ancora un ispiratissimo Caserta che però non trova la porta.

54‘ – Primo cartellino giallo per l’Avellino. Ammonito Mariano Arini per simulazione dopo il contatto con Liviero.

55‘ – Secondo cambio nelle fila dei lupi. Esce Raffaele Biancolino, entra Andrea Soncin.

60‘ – Juve Stabia vicina al 2-1. Bella discesa sulla fascia destra di Ciancio, che mette dentro per Fabio Caserta. Il capitano stabiese tenta di piazzare il pallone con il piattone ma trova l’opposizione di Fabbro.

62‘ – Padroni di casa ancora pericolosi, stavolta con Doukara. Sempre partendo dalla destra, Ciancio riesce a mettere un cross teso in area di rigore, ma l’attaccante ex Catania spedisce a lato colpendo con la fronte.

65‘ – Ciccio Millesi ci prova con il suo sinistro dal limite dell’area, il tiro non impensierisce minimamente Benassi.

67‘ – Colpo di testa di Castaldo su cross di Togni direttamente da calcio di punizione. La palla termina alta sulla traversa.

73′ – GOL DELLA JUVE STABIA. Ancora una volta Fabio Caserta timbra il cartellino. Bella azione corale della squadra di casa che approfitta dell’immobilismo difensivo biancoverde. Caserta con il sinistro batte Seculin nell’angolino basso.

76‘ – Gioco fermo per l’infortunio subito da Romulo Togni. Il brasiliano rimane a terra dopo un calcione ricevuto dal mattatore di giornata Caserta.

79‘ – Primo cambio nella Juve Stabia, entra Samuel Di Carmine esce Sowe. Cambio anche nell’Avellino, fuori Millesi dentro Galabinov. Lupi a trazione anteriore.

80‘ – Arini si divora il gol del 2-2 su un’azione partita dal calcio di puniziona battuto da Togni. Dopo il tentativo di tiro di Angiulli, che si trasforma in un assist per il centrocampista irpino, Arini sbaglia a porta vuota.

81‘ – Ammonito Zampano. Il centrocampista gialloblù ha proseguito l’azione dopo che il gioco era stato fermato dall’arbitro.

86‘ – Standing Ovation per l’uscita dal campo di Fabio Caserta. Lo sostituisce Piccioni.

87′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL DELL’AVELLINO!!!!!!!!!! ANDREY GALABINOV! I lupi trovano il pareggio con il bomber bulgaro. Cross di Arini dal fondo, il pallone scavalca Benassi e trova Galabinov sul secondo palo che mette dentro con facilità.

90‘ – Paura per Romulo Togni, il brasiliano perde i sensi dopo un calcione in faccia ricevuto da De Falco. Sfortunatissimo il centrocampista biancoverde che esce in barella.

FINE PARTITA

TUTTO SU JUVE STABIA-AVELLINO

Leggi anche –> Juve Stabia-Avellino 1-1, Video Gol Luigi Castaldo

Leggi anche –> I convocati di Rastelli per la trasferta di Castellammare