Juventus-Avellino il 18 dicembre: per i lupi 5 partite in 15 giorni

Lo spostamento della sfida di Coppa Italia Tim tra Juventus ed Avellino al 18 dicembre ha causato non pochi malumori tra i tifosi biancoverdi. L’anticipo della gara a mercoledì prossimo creerà non pochi problemi anche alla squadra di Massimo Rastelli, che dovrà affrontare adesso un vero e proprio tour de force. L’Avellino dovrà giocare 5 partite in 15 giorni a partire dalla gara contro il Trapani di sabato prossimo. Il presidente Walter Taccone ha già dichiarato di voler presentare ricorso alla decisione presa dalla Lega, per ritornare alla data in programma inizialmente, quella del 9 gennaio.

Juventus

Dopo la partita di sabato prossimo contro il Trapani (14 dicembre), i lupi dovranno affrontare in una sola settimana la trasferta di Torino allo Juventus Stadium (18 dicembre) e la partita casalinga contro il Modena (21 dicembre). A seguire ci sarà la trasferta a Reggio Calabria, contro la Reggina di Atzori (26 dicembre), per poi chiudere questo ciclo terribile al “Partenio-Lombardi” contro il Padova (29 dicembre). La Serie B poi prenderà una lunga pausa, fino alla fine del mese di Gennaio.

TUTTO SU JUVENTUS-AVELLINO

Leggi anche –> Ufficiale: Juventus-Avellino si gioca il 18 dicembre alle 21

Leggi anche –> Juventus-Avellino, una sfida che segna la rinascita del calcio irpino