Lanciano-Avellino 1-2, Gubitosa: “Prima si chiedeva l’esonero di Tesser, ora è amato…”

La dirigenza biancoverde era presente per Lanciano-Avellino 1-2, al termine della quale ha parlato il vice presidente Gubitosa: “Prima si chiedeva l’esonero di Tesser, ora è amato…“.

La vittoria sul campo del Lanciano è stata fondamentale per i Lupi, che ottenendo un punto nella prossima gara interna contro il Como potrebbero avere la certezza matematica della salvezza. Il vice presidente Gubitosa ha parlato così al termine dell’incontro: “Ora ci manca un solo punto per la salvezza, dopodichè tireremo le somme e capiremo cosa è andato storto quest’anno”. I tifosi vorrebbero ora il rinnovo di Tesser, tecnico richiamato e autore della scossa che ha permesso all’Avellino di risollevarsi dopo il breve regno di Marcolin: “Le decisioni spettano a noi dirigenti e non ci faremo influenzare dalla tifoseria. Non ci lasceremo trasportare da chi prima caldeggiava l’esonero di Tesser e ora lo ama…”.

Leggi anche: