Lanciano-Avellino 3-3 (13-14 dcr), Castaldo: “Che rimonta”

Al termine della sfida Lanciano-Avellino, valevole per il Trofeo Guglielmo Maio, l’attaccante dei lupi Luigi Castaldo si è concesso ai microfoni di Avellinochannel.tv. La partita, terminata ai calci di rigore con la vittoria dei biancoverdi, era finita in parità sul punteggio di 3-3 nei tempi regolamentari. In rete Gianmario Comi (doppietta) ed Eros Schiavon. Ecco le parole di Castaldo nel post-partita: “Do un bel voto a questa squadra, piena sufficienza. Rimontare tre gol nonostante sia pre-campionato non è mai semplice. Abbiamo fatto una buona partita contro una squadra ottima, sapevamo che con i carichi di lavoro addosso non era facile. Tutto sommato è stato un buon test. Queste partite servono a far giocare tutti – prosegue Castaldo – e macinare minuti nelle gambe. Ci sarà tempo per valorizzare ogni individualità“.

Castaldo poi continua parlando del campionato: “Ci auguriamo che sia Avellino che Lanciano siano in vetta l’anno prossimo. La scorsa stagione entrambe hanno lavorato bene, noi proseguiremo il ritiro sapendo quali sono i nostri obiettivi“. Il bomber irpino sa che questa è una stagione importantissima per lui, da vice capitano, confermando l numero 10 sulle spalle, si può confermare come uno dei simboli della squadra biancoverde.

Leggi anche –> Lanciano-Avellino 3-3, il Video della Lotteria dei Rigori

Leggi anche –> Massimo Rastelli: “Successo meritato contro il Lanciano”