Lanciano-Avellino 3-3 (13-14 dcr), il Video della lotteria dei Rigori

Un’amichevole quasi infinita quella giocata al “Biondi” tra Lanciano ed Avellino. Fuochi d’artificio nei 90 minuti regolamentari, terminati in parità per 3-3. La partita si è conclusa solo ai calci di rigore, che si sono prolungati per più di 10 minuti ad oltranza. Il Lanciano aveva chiuso il primo tempo regolamentare sul punteggio di 2-0, grazie alle reti di Paghera (che ha sfruttato un errore di Ely) e l’ex di turno Thiam. Nella ripresa è arrivato anche il terzo gol, ancora una volta a segno Mame Thiam su assist di un altro ex biancoverde, Gaetano Vastola. Dal 50′ Rastelli opera ben sette cambi e l’Avellino risorge. Dapprima Gianmario Comi segna il gol del 3-1 con u nbel colpo di testa, poi Eros Schiavon accorcia ancora di più le distanze con un gran destro su calcio di punizione. Nei minuti finali fallo in area di rigore ai danni di Togni, dal dischetto Gianmario Comi non sbaglia e compie la remuntada. Si va ai rigori. Dopo i primi cinque rigori si è ancora sul punteggio di parità e si va ad oltranza. Nessuno sbaglia, tirano anche i portieri Bavena e Branescu. Decisivo l’errore di Verna dopo ben 12 rigori battuti.

ECCO IL VIDEO DELLA LOTTERIA DEI RIGORI

GUARDA LA VIDEO SINTESI DI LANCIANO-AVELLINO 

Leggi anche –> Lanciano-Avellino 3-3 (3-4 dcr), la cronaca della partita

Leggi anche –> Avellino, ecco i numeri di maglia per la stagione 2014/2015